Finale Ligure - Grotta dell'Edera - Via Capriccio Diagonale

In realtà non è alla grotta dell'edera così come la si conosce. È alla parete dimenticata.

I due tiri poi sbucando all'ingresso superiore della Grotta, da dove tutti si calano per entrare nel buco a cielo aperto.

La vera grotta dell'edera è sotto il pavimento del buco, e ci si entra passando da un buco vicino alla fissa.

Oppure si entra da sotto (Relazione Gianni Lanza)

L'ultimo tiro sale di fianco alla grotta, e poi ci si cala per 30 metri o poco meno dentro.

Valchiavenna - Placche di Sant'Andrea - Via Fontana di Giovinezza

Accesso:
Da Era di Samolaco seguire "Via Roma" e via "Alla Chiesa".Otrepassata la parrocchiale continuare per la strada per altri 2 km fino a raggiungere il posteggio nei pressi della Chiesa di Sant'Andrea.
Avvicinamento:
Si scavalca una sbarra e si scende per sentiero al fiume. Poco oltre in prossimità di un rustico si sale diretti nel bosco per tracce di sentiero (bandierine) e facili roccette, all'anfiteatro sottostante la cascata (15 minuti)

Andermatt - Parete del Diavolo - Via Zeichen der Freindshaft (Il segno dell'amicizia)

Bellissima via, chiodata plaisir. Da andermatt impostare il navigatore per Tufestalboden (attenzione, dal parcheggio del ristorante in pi ci vorrebbe il permesso.

Giunti in prossimità del cartello, vicino ad una fontana, dei cartelli indicano per la ferrata (kletetrstag) del diavolo.

Seguire il sentiero in discesa, fino alla bandiera che indica l'uscita della ferrata. Da qui, proseguire verso la parete fino agli anellidi calata.

Effettuare tre calata da 45 metri seguendo i segni di vernice.